SCIA - PER L?ESERCIZIO DELL?ATTIVIT? DI AUTORIPARATORE (SCIA UNICA)


Settore
III SETTORE - SUAP
Indirizzo
Piazza Umberto I, 5
PEC
protocollo.comunesanpancraziosalentino@pec.rupar.puglia.it
Telefono
0831.660213

Descrizione
SCIA - PER L?ESERCIZIO DELL?ATTIVIT? DI AUTORIPARATORE (SCIA UNICA)
Indicazioni
Riferimento normativo
  • DPR 160/2010
Note
Termine (gg)
1

Responsabile procedimento
Arch. J. Antonio DE GIOIA
Email
protocollo.comunesanpancraziosalentino@pec.rupar.puglia.it
PEC
protocollo.comunesanpancraziosalentino@pec.rupar.puglia.it
Telefono
0831.6601
Responsabile in caso di inerzia
Dott. Domenico RUSSO
Email
PEC
protocollo.comunesanpancraziosalentino@pec.rupar.puglia.it
Telefono
0831.6601

Modulistica
PER EDITARE I FILE IN PDF/A È NECESSARIO CLICCARE SUL PULSANTE ABILITA MODIFICA
Obbligatorio - - - Scheda Anagrafica  
Obbligatorio - - - Allegato A  
Obbligatorio - - - Allegato B  
Obbligatorio - - - Quadro Riepilogativo  
Obbligatorio - - Accertarsi che sia in corso di validità  
Obbligatorio - Modello Domanda - SCIA Autoriparatori con firma digitale  
- Comunicazione al Sindaco per industria insalubre In caso di carrozzeria L?attivit? pu? essere avviata dopo 15 giorni  
- SCIA prevenzione incendi Nel caso di a) officine di riparazioni di veicoli a motore, rimorchi per autoveicoli e carrozzerie, di superficie coperta superiore a 300mq. B) officine meccaniche per lavorazioni a freddo con oltre 25 addetti  
- Comunicazione di impatto acustico se non si superano le soglie della zonizzazione comunale  
- SCIA per insegna di esercizio In caso di attivit? che preveda insegna esterna (dove ? prevista la SCIA)  
- Copia del documento di identit? del/i titolare/i Nel caso in cui la segnalazione non sia sottoscritta in forma digitale e in assenza di procura  
- - Procura Speciale  

AVVIA PROCEDIMENTO


Nel rispetto delle prescrizioni fornite dal Garante della Privacy con proprio parere n. 282 del 7 luglio 2011, si precisa che tutti gli indirizzi email sopra elencati devono essere utilizzati al solo fine di inviare, alle caselle di posta elettronica istituzionali del personale o degli uffici, messaggi per finalità esclusive alle funzioni istituzionali dell’ente. Il suddetto elenco, inoltre, deve essere sottratto all’indicizzazione da parte di motori di ricerca generalisti e la sua divulgazione e pubblicazione deve essere accompagnata da un avviso su tali limitazioni d’uso.

Torna indietro